sabato 19 maggio 2012

Erinosi della vite, tutta colpa di un piccolo acaro (Colomerus Vitis)

erinosi della vite, bolla della vite, eriofide
Erinosi della vite - sintomi sulla pagina superiore
Nel periodo primaverile le foglie della vite (pampine) possono presentare delle bollosità irregolari come quelle delle immagini accanto. Si tratta di erinosi della vita.

Le bolle sono causate dalle punture di nutrizione di un piccolo insettino, l'acaro eriofide Colomerus Vitis, diffuso su tutti i vigneti almeno qui in Toscana.

Le femmine dell'insetto svernano sulla pianta rifugiandosi nella corteccia. A primavera si risvegliano, si spostano sulla pagina inferiore delle foglie ed iniziano a nutrirsi succhiando la linfa della pianta mediante piccole punture.


Erinosi della vite - sintomi sulla pagina inferiore
Il sintomo è la formazione di rigonfiamenti irregolari sulla pagina superiore della foglia a cui corrispondono, sulla pagina inferiore, zone lievemente depresse di colore biancastro causate dalla produzione di una fitta peluria all'interno della quale il parassita si rifugia.

L'acaro ha un ciclo di vita da 2 a 3 settimane e nel corso dell'anno si susseguono da 5 a 6 generazioni sino all'autunno quando le femmine dell'insetto si rintanano per affrontare l'inverno. La peluria biancastra col tempo e con i successivi attacchi parassitari assume colore brunastro.


4 commenti:

  1. già, mi ricordavo male pensavo fosse un nematode

    RispondiElimina
  2. Ciao Vera, hai visto come questi insettini riducono la mia vigna? Non mi preoccupo per ora e spero che qualche antagonista mi aiuti a contenerli. Per capire cosa fosse il nematode mi hai costretto a consultare Wikipedia.
    Un saluto

    RispondiElimina
  3. Ci sono anche sulla mia, ma non è che diano poi tutto questo fastidio.
    Mi ero confusa con i nematodi galligeni ma quelli danneggiano le radici e non mi pare che la vite ne sia colpita.
    Le bolle causate dall'acaro quest'anno sono un poco più presenti del solito ma vedrai che difficilmente diventeranno un problema.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vera, le tue parole mi confortano. Comunque anch'io non penso sia un problema anche perché solo poche foglie sono attaccate.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari