sabato 12 novembre 2011

Confronto combustibili per riscaldamento - prezzi e caratteristiche

Nella tabella sottostante trovate l'elenco dei principali combustibili utilizzati per riscaldamento, i prezzi e le caratteristiche energetiche (potere calorifico inferiore). Per facilitare il confronto nell'ultima colonna è riportato il prezzo per kWh.


Il Legno risulta il combustibile più conveniente. Seguono Metano, Gasolio, GPL e ad ultimo l'energia elettrica, la più cara.

Per calcolare l'energia utile per il riscaldamento bisognerebbe tener conto dell'efficienza degli impianti. Le caldaie a gas e gasolio hanno rendimenti medi di circa 0,75, quelle a legna 0,7 mentre un radiatore elettrico ha rendimento pari ad 1,0.

In questa ipotesi il GPL guizza all'ultimo posto per convenienza (0,21 euro/kWh) insieme al gasolio (0,20 euro/kWh). Il metano (0,12 euro/kWh) resta decisamente più conveniente rispetto a GPL, gasolio e corrente elettrica ma non può certo competere con la legna che con un costo di appena 0,04 euro/kWh risulta il combustibile più economico.


Post correlati

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari