mercoledì 12 maggio 2010

Acquazzone autunnale a primavere - qualcosa non mi torna

Alcuni giorni fa scrissi sulla Manutenzione delle strade di campagna, argini e fossi. Un post un po profetico vista la pioggia torrenziale che oggi ha flagellato la zona in cui abito (Alta Val d'Era). Non avevo mai visto venir giù così tanta acqua ed osservando gli argini che traboccavano ed il deflusso di acqua fangosa che accerchiava la casa ho passato alcune ore d'inquietudine. Con mia moglie osservavamo spostandoci da una finestra all'altra per controllare la situazione sui quattro cantoni. Si alternavano scrosciate violentissime e grandine. L'orto sembrava una risaia con le piantine di pomodoro annegate nell'acqua. Insomma le mie misure di protezione contro le piogge facevano acqua da tutte le parti.
Ora tutto si è calmato ma, tornando all'argomento argini e fossi, mi rendo conto che vanno pensati per far fronte agli eventi eccezionali perché sono sempre quelli che ti fregano.
Vi indirizzo al post di Decomondo dove trovate un breve filmato sull'acquazzone di oggi.

2 commenti:

  1. Oddio..ho visto..brrr..
    Anche qua ieri pioggia forte e 10 minuti di grandine, per fortuna piccina. Ma che tempo quest'anno! Non si contano i danni all'agricoltura ...da quanti
    ce ne sono!
    Spero oggi vada meglio e che si asciughi tutto presto...anche noi abbiamo i torrenti pieni al limite di guardia e i campi sono immense risaie fangose...;((
    cari saluti,
    ciao val
    p.s. grazie per le info sul vetiver

    RispondiElimina
  2. Si Val, questa volta ha piovuto davvero tanto. In tutta la zona ci sono stati danni e frane. Proprio per una frana siamo rimasti tutto il giorno senz'acqua e poi come se non bastasse è andata via anche la corrente elettrica.
    Purtroppo gli agricoltori sono in grossissime difficoltà e non solo per le colture. Infatti, specie nelle zone collinari è diventato quasi impossibile "tenere il terreno" con carichi di pioggia così intensi. E' un ruolo impegnativo e costoso e si è completamente abbandonati.
    Anch'io spero tanto che torni il sereno.
    Ciao Max

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari