sabato 16 gennaio 2010

Il lucchetto al GPL

Inizio ad assaporare la libertà ed i ritmi diversi della mia nuova vita a cominciare dal risveglio calmo ed il caffè mattutino sorseggiato in tutta tranquillità insieme a mia moglie. Il rituale, a questo punto, prevede l'accensione della stufa a legna ed una immersione nel web, connessione permettendo. Internet, infatti, da noi non è una certezza e soprattutto con la pioggia funziona ad intermittenza.
Stufa a legna
Badare alla stufa, specie in quest'ultimo periodo che abbiamo messo il lucchetto al GPL, richiede un pò di tempo ed organizzazione. Tagliare la legna, caricare la stufa con una certa regolarità, svuotare la cenere. L'accensione è il momento più critico e se non si procede correttamente si rischia di affumicare tutta la casa.
Fortunatamente, ora, il tempo non mi manca!

4 commenti:

  1. Quando,solitamente nel fine settimana,andiamo al nostro tugurio fra le colline romagnole (siamo solo a 15 km. dalla provincia di FI!sulla statale Riolese-Casolana!) anche noi accendiamo la vecchia stufa a legna e tentiamo di scaldare la nostra stalla piena di spifferi! e ci cuciniamo anche!
    Per cucinare con la stufa a legna bisogna reimparare tutti i tempi di cottura e temperature! ;DD
    Vi invidio un pò ..che voi siete già giunti alla meta... noi ..credo ,spero... forse fra 15-20anni! ;DD
    Grazie del commento sul mio blog, a presto ,
    saluti da valverde e santuomo

    RispondiElimina
  2. Ciao Valverde, anche per noi è stata una strada tortuosa e non è ancora finita. Mi ricordo bene, però, che il primo inverno l'abbiamo passato senza le finestre...altro che spifferi. In casa indossavamo la giacca a vento e per scaldarci conveniva andare fuori.
    Ora va assai meglio.
    Ciao ad entrambe e tenete duro.

    RispondiElimina
  3. ciao max,
    come ti ho scritto sul mio blog, che invidia ( assolutamente positiva!) per la tua nuova vita.
    io ho fatto una scelta simile, anche se meno radicale, decidendo di mollare il lavoro qualche anno fa ( il consorte purtroppo è ancora al giogo, lo ammetto) e di occuparmi a tempo pieno di casa e famiglia, optando per la qualità della vita piuttosto che alla quantità. per poi scoprire felicemente che vanno di pari passo.
    quandio parli di stufa intendi un caminetto o la stufa economica?
    io ho il caminetto e il forno a legna: dopo il rodaggio, sicuramente un po' faticoso, vedrai che ti sembrerà di non aver mai fatto altro nella tua vita ;)
    di nuovo, in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  4. Ciao Luxus, non è ne un caminetto ne una stufa economica ma una stufa a legna a se stante. A differenza della stufa economica, che è pensata per poterci cucinare, questa dovrebbe servire solo per riscaldare; io la uso anche per cucinarci!!!
    Lo racconto nel mio prossimo post.
    Ciao

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari