lunedì 7 novembre 2016

Le professioni freelance più richieste nel 2016 per operare da remoto

I freelancer che operano in remoto sono sempre più richiesti, perlomeno quelli in possesso di buona professionalità nello sviluppo software e nel content marketing. Questo è quanto emerge da una recente analisi condotta da upwork, forse la maggiore piattaforme per la ricerca di lavoro online per freelancer.

Lo studio, relativo al secondo quadrimestre del 2016, mette in evidenza le 20 professionalità che hanno mostrato la maggior crescita negli USA.

  1. User experience design
  2. ASP development
  3. Shopify development
  4. English proofreading
  5. SEO writing
  6. Animation
  7. Virtual assistant
  8. Lead generation
  9. Data mining
  10. Video editing
  11. WordPress development
  12. AngularJS development
  13. Java development
  14. Accounting
  15. Android development
  16. iOS development
  17. Zendesk
  18. MongoDB
  19. Data visualization
  20. AutoCAD
A dimostrazione che in questa era il lavoro cambia rapidamente, di seguito riporto la medesima analisi relativa al quadrimestre successivo.

  1. Machine learning
  2. Tableau
  3. User experience design
  4. C++ programming
  5. MySQL programming
  6. Pardot
  7. Social media management
  8. Project management professional (PMP)
  9. Swift development
  10. Chat support
  11. Android development
  12. Unity 3D
  13. Shopify development
  14. Video editing
  15. AutoCAD
  16. Facebook marketing
  17. API development
  18. Content writing
  19. .NET framework
  20. WordPress development
Al di là degli aggiustamenti della classifica si può comunque confermare che sviluppo software e content marketing siano le professionalità emergenti del 2016.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari