sabato 22 ottobre 2011

Micro e mini eolico rilanciano i generatori ad asse verticale

Il mercato dell'energia eolica è stato, sin'ora, dominato dalle grandi turbine eoliche orizzontali (HAWT). Solo queste, infatti, si sono dimostrate convenienti dal punto di vista economico. Per massimizzare la produzione energetica richiedono siti adeguati caratterizzati da forti venti costanti per direzione ed intensità.

generatori eolici ad asse verticale (VAWT) non hanno avuto il medesimo successo commerciale. Dal punto di vista teorico potrebbero essere altrettanto, o forse poco meno, efficienti ma evidentemente l'ingegnerizzazione di questa tipologia di generatori eolici risente ancora di qualche limitazione. Tuttavia, a livello sperimentale, la panoramica di turbine ad asse verticale è particolarmente ricca. Basta farsi un giro in youtube per rendersi conto di quanto questa tipologia di turbina abbia stimolato l'ingegnosità. Tutte le realizzazioni sono comunque riconducibili a due architetture di base, la Savonius e la Darrieus ed a volte un mix delle due.

Le preferenze continuano a premiare i generatori classici ad asse orizzontale in quei siti privi da ostali e caratterizzati da un ampio fetch che permette al vento di montare (altopiani, aree rurali, etc). Ma ora, con il crescente interesse per le installazioni urbane e suburbane di impianti eolici di piccola taglia, le turbine ad asse verticale potrebbero essere rivalutate.



La Sauer Energy è convinta di questo ed ha sviluppato una turbina orizzontale di minute dimensioni adatta per installazioni domestiche, in centri commerciali, palazzi, scuole, piccole realtà rurali, etc.

Un piccolo gioiello tecnologico attentamente ingegnerizzato dalle buone prestazioni energetiche anche là dove i venti sono discontinui, meno intensi e più variabile nella direzione.


I suoi punti di forza non si limitano a questo. A rendere appetibile questa tipologia di generatore eolico è anche la facilità d'installazione, le ridotte esigenze di manutenzione (potendo sistemare l'elettronica in basso), il ridotto inquinamento acustico, la maggiore sicurezza per le cose e per le persone e la minor pericolosità per i volatili.





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari