domenica 16 maggio 2010

Plantago lanceolata

Oggi ho individuato un'altra erba spontanea commestibile molto diffusa. Si tratta della Plantago Lanceolata che ha il pregio di essere molto caratteristica e per questo facilmente riconoscibile.

Le lunghe foglie a forma di lancia presentano cinque nervature longitudinali che la rendono inconfondibile. 

Sviluppandosi, dalla base si innalza un lungo stelo che può raggiungere i 50 cm con una spiga apicale.


Le foglie più giovani e tenere possono essere utilizzate crude in insalata mentre se cotte lessate o aggiunte in un minestrone possono essere utilizzate alche le foglie meno giovani.
La Plantago Lanceolata è disponibile quasi tutto l'anno. Quando raccogliete le foglie potete tagliare tutto il cespo, la pianta ricrescerà ed in poco tempo avrete nuovamente a disposizione giovani foglie.

Torna all'elenco - Le erbe spontanee commestibili in Toscana

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari