domenica 25 aprile 2010

Dichiarazione dei redditi fai da te

Questi giorni sono davvero densi d'impegni e tra olivi da potare ed erba da tagliare non vedo la fine. Mi sono inoltre imbarcato, in una fase sempre più spinta del fai da te, nella compilazione della dichiarazione dei redditi mia e di mia moglie. Nel nostro caso ho optato per il modello 730.


Sul sito dell'Agenzia delle entrate si trovano i vari modelli da compilare in formato *.pdf con le relative istruzioni. Queste sono un malloppo di 84 pagine che vi sconsiglio di stampare se non disponete di alcuni barili di colore ciano (o di nero, se vi accontentate di stamparle in B/N).
Il modello, invece, dovete stamparlo, perlomeno le prime 4 pagine.
Mi rimangono alcuni dubbi sulla compilazione che spero di risolvere magari con l'aiuto di qualche lettore commercialista. Ad esempio cosa bisogna indicare come sostituto d'imposta per un coltivatore diretto ?

Upgrade del 1 Maggio 2010
Per chi vive nella zona dell'Alta Valdera ricordo che i tributi pagati al Consorzio di Bonifica Val d'Era sono deducibile. Immagino che in analogia lo siano anche i tributi di bonifica pagati in altre aree di Italia. Per verificare controllate sui relativi avvisi di pagamento.
Naturalmente di spese detraibili e deducibili ce ne sono tante altre ma di queste non se ne parla mai.

1 commento:

  1. max, che bello leggerti sempre entusiasta della tua scelta. per il tuo chiesito chiederò lumi a chi prepara ste cose a casa e ti farò sapere( se sa...)
    ciao!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari