Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2016

Domanda ed offerta di lavoro freelance, due universi che ancora non si incontrano

Nel precedente post relativo alla vertiginosa crescita del popolo dei freelancer accennavo a varie piattaforme web che aiutano a far incontrare domanda e offerta di lavoro.

Tra queste menzionavo TaskRabbit, piattaforma online americana che agevola le persone a trovare un aiuto per lo svolgimento di attività come il montaggio di un mobile, la rasatura del giardino, la imbiancatura di una camere, le pulizie domestiche e tante altre.

Il servizio offerto da TaskRabbit è solo lo spunto per affrontare un argomento importante. Sotto la ricorrente locuzione "far incontrare domanda ed offerta di lavoro", c'è tutto un mondo di esigenze inespresse e frustrazioni. Da un lato c'è chi necessita di qualche, magari anche semplice, prestazione lavorativa e spesso resta insoddisfatto perché non riesce a trovare nessuno a cui rivolgersi. Non è raro sentire lamentele di idraulici introvabili o comunque di imbattersi in situazioni in cui servirebbe un aiuto immediato magari per trasport…

L'inarrestabile escalation dei freelancer, l'arte di arrangiarsi sbarca in massa sul web

In attesa che venga coniato un nuovo termine per designare l'insieme di quei fenomeni come la share economy piuttosto che la gig enonomy, la chiamerò provvisoriamente self employed economy o freelance economy (ma anche DIY economy potrebbe essere azzeccato, perlomeno è sintetico).

In parte mi fa pensare all'arte di arrangiarsi,già ben affermata anche prima dell'avvento di internet. Nell'arte di arrangiarsi però, chi ne era artefice, possedeva veramente l'indole del libero professionista e comunque non mancava di ingegno. Ora invece questa impressionante massa di individui, che a seconda dei casi possono essere chiamati freelance, liberi professionisti, precari, disoccupati,.. è in qualche modo convogliata in branco all'interno di ambienti virtuali dove mettere a disposizione di altri le proprie skill, i propri prodotti o i propri beni. Questo naturalmente facendo di tutta l'erba un fascio, perché esistono sempre le mosche bianche che magari diventano quell…